giovedì 19 aprile 2012

IL BLOG COMPIE UN MESE -THE BLOG MAKES A MONTH


Ciao a tutti,

Oggi il blog  Castrum Racalmuto Domani, compie un mese. Abbiamo iniziato questa avventura con l’intento di fornire una visione della realtà racalmutese da un altro punto di vista e cioè, da un' angolatura scevra da influenze partitiche ma più obiettiva possibile, magari pungente, a volte tagliente, con un pizzico di ottimismo e una buona dose di realismo.Ce l’abbiamo messa tutta per riuscire nell’intento .Tanto vogliamo ancora fare e, col vostro aiuto, speriamo di riuscirci.Il blog è stato visitato 2914   volte. E’ un successo! Considerando, anche, che altre iniziative simili sono già presenti in rete da diverso tempo. Ma noi, come abbiamo sempre detto, non vogliamo essere in concorrenza con nessuno.Ognuno deve seguire la propria strada e pensiamo che più espressioni rappresentino un modo democratico e costruttivo del fare per il bene del Paese. In questo mese ci sono stati numerosi avvenimenti; da un timido inizio di campagna elettorale, al decreto del Presidente della Repubblica col quale veniva sciolto il consiglio comunale. Dalla nomina della “Triade Capitolina”, alla visita del ministro degli interni Anna Maria Cancellieri, una pagina poco edificante per la comunità racalmutese, magnificamente titolata da Pippo Picone, in un suo articolo: “Il ministro degli interni tra i briganti di Racalmuto”.E infine, l’insediamento dei tre commissari prefettizzi, Gabriella Tramonti,che contemporaneamente riceve l’incarico anche a Marano di Napoli, Enrico Galeani, Emilio Saverio Buda.

In questo mese di attività abbiamo pubblicato 47 Post e ci siamo occupati di politica, attualità, storia, tradizioni, cultura.

Ci siamo anche rivolti ai nostri amici emigrati all’estero, con la speranza di fornire  un’istantanea di Racalmuto e far percepire loro il calore e l’affetto dei racalmutesi

Ci piacerebbe ricevere suggerimenti o anche critiche che possano farci migliorare e rendere il blog più vicino alle vostre esigenze.

Indirizzate i vostri scritti a: castrumracalmutodomani@gmail.com

Visitate il blog all’indirizzo: www.castrumracalmuto.blogspot.it

GRAZIE A TUTTI E UN ARRIVEDERCI A PRESTO!

Hello everyone,

Today the blog Tomorrow Racalmuto Castrum, takes a month. We started this adventure with the intent to provide a vision of reality racalmutese from another point of view, namely, by an angle free from partisan influences, but as objective as possible, maybe biting, sometimes sharp, with a hint of optimism and a good dose of realismo.Ce we put them all to do so. So we still want to do and, with your help, we hope to riuscirci.Il blog has been visited 2914 times. It 'a success! Considering, also, that other similar initiatives are already in the network for some time. But, as we have always said, we do not want to be in competition with nessuno.Ognuno must follow its own path and we think that more expressions represent a constructive and democratic way of doing for the good of the country. In this month there have been numerous events, from a tentative beginning of election campaign, the decree of the President of the Republic with which the city council was dissolved. The appointment of "Capitoline Triad", the interior minister to visit Anna Maria Cancellieri, an edifying page for the community racalmutese beautifully titrated by Pippo Picone, in his article: "The interior minister among the brigands of Racalmuto". And finally, the establishment of the three commissioners prefettizzi, Gabriella Tramonti, which also simultaneously receives an order in Marano di Napoli, Enrico Galeani, Emilio Saverio Buda.

In this month of activity, we published 47 posts and we dealt with politics, current events, history, traditions, culture.

We also turned to our friends living abroad, hoping to provide a snapshot of Racalmuto and make them feel the warmth and affection of racalmutesi.

We would love to receive suggestions or criticisms that may make us better and make the blog more closely to your needs.

Address your written: castrumracalmutodomani@gmail.com

Visit the blog at: www.castrumracalmuto.blogspot.it

THANKS TO ONE AND ALL SEE YOU SOON!
Stampa il post

7 commenti:

  1. Mi complimento con voi però sarebbe giusto sapere chi siete non é giusto inviare una mia opinione senza sapere a chi la invio un cordiale saluto

    RispondiElimina
  2. Buonasera, mi scusi se mi permetto di dargli un suggerimento perché non cambia
    sfondo del suo blog perché i link sulla destra non si leggono cordiali saluti.

    RispondiElimina
  3. Candido Munafò19 aprile 2012 14:21

    Il vostro blog ha un'aria meno provinciale ed asservita di Regalpetra Libera, e credo che aiuterà Racalmuto a proiettarsi verso una dimensione culturale diversa, da quella in cui tristemente versa.
    Buon lavoro

    PS: dovreste modificare i colori dello sfondo e rendere noti i vostri volti: se potete, ovviamente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gentile Candido Munafò,
      grazie per il commento.Per i colori dello sfondo, stiamo provvedendo.
      Per l'identità, non è un problema; a Racalmuto mi conoscono, sanno chi sono.Ho scritto e ancora lo faccio, su Regalpetra Libera firmandomi Racalmutese Fiero.
      Cordialità
      Salvatore Alfano (Racalmutese Fiero)

      Elimina
  4. carissimo Racalmutese fiero,mi complimento per il traguardo raggiunto,mi creda non è cosa da poco,la sollecito ad ampliare questo blog privilegiando intelligenze e non delatori,grazie ancora di cuore per lo sforzo che sta sostenendo.

    RispondiElimina
  5. Se quella che stavo facendo era "delazione" ("accusa segreta" v. Palazzi: Dizionario italiano") sono "fiero" di averla fatta. E peggiorerò: promesso. Questo "Toto" non so chi sia, ma se lo saprò, saprò ben cucinarlo pubblicamente; perché non credo che la pubbllica accusa sia "delazione". Mi si può dire qui "BASTA", perché non si può essere contro tutti, monotematici. Noi moralisti ad oltranza abbiamo l'obbligo di far seguire alle parole, i fatti. Ad esporci, a dichiararci. L'ultima mia missiva alla MINISTRA non è stata pubblicata da alcuno. La Ministra, da un lato consente ogni "letteraalministro@interno.it" e dopo 16 ore te la rifiuta "perché non abilitato". Come fa il Prefetto di Agrigento. All'arcivescovo di Agrigento, non sai come cicchettarlo per incauti accompagnamenti a Racalmuto. Se anche i blog ti rifiutano perché sei troppo lungo (e nel mio caso mi sa di sberleffo per la mia non eccelsa statura)o perché il blog "non è luogo di scontro"(spero che non sia luogo di baci in bocca come faceva Gengo Russo per accreditare in piazza i capibastone racalmutesi)o ti strillano pubblicamente "basta",non vedo grande avvenire per Racalmuto. Sia chiaro l'ottimismo della volontà, marxisticamente parlando, vincerà su tutto e su tutti.
    Calogero Taverna

    RispondiElimina
  6. Taverna, ora basta.....[omissis]-parte eliminata dal gestore del blog-
    non noti che nessuno vuole leggere e ascoltare le tue esternazioni, goditi la pensione e ringrazia che, almeno tu sei riuscito ad averla!

    RispondiElimina